Comunicato stampa dei librai Ali Confcommercio e Sil Confesercenti di Bergamo contro la vendita di libri della rete bibliotecaria. Il Presidente Ambrosini "Sono indignato e amareggiato"

"In questi giorni sui quotidiani nazionali escono articoli e commenti sull'importanza del lavoro che le librerie svolgono nei territori: questa è la risposta di alcune amministrazioni del territorio di Bergamo magari pronte domani ad associarsi agli attestati di stima per qualche libreria che giocoforza dovrà chiudere. Io sono indignato e amareggiato per l'insensibilità di queste amministrazioni. Come Ali continueremo a lavorare per far capire a livello nazionale e locale l'importanza delle librerie sperando di avere i colleghi di tutta Italia al nostro fianco"