Dal 25/7/2018 è attiva la piattaforma per l'invio delle domande dove sono reperibili le modalità operative.

E’ possibile presentare la domanda, come stabilito dal decreto interministeriale repertorio n. 215 del 24/4/2018, da tale data e fino alle ore 12:00 del 30/9/2018. Per facilitare gli utenti nella compilazione e nell’invio delle istanze, è disponibile la guida aggiornata. Si fa presente che alcuni dati riferiti all'esercente o ai punti vendita verranno confrontati con i sistemi informativi della Camera di Commercio, pertanto il ministero suggerisce di tenerli costantemente aggiornati. Per accedere alla compilazione della domanda occorrerà registrarsi inserendo i dati relativi all'impresa (ragione sociale e codice fiscale) e i campi relativi al legale rappresentante (nome, cognome, codice fiscale ed email). Per ogni dettaglio è possibile consultare la guida indicata contenente i moduli esemplificativi che dovranno essere compilati solo attraverso l'applicativo. E' opportuno controllare la visura camerale, in particolare per i codici ateco richiesti, che sono 47.61 e 47.79.1, e la validità della firma digitale con la quale andrà caricata la domanda.