Grazie al lavoro dell'Ali territoriale, l'Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte ha avviato un bando con il quale si assegna alle librerie indipendenti un bonus di 2.000 euro 

Per favorire progetti e sinergie tra gli attori della filiera del libro e per rafforzare il comparto, l'Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte ha avviato un bando con il quale si assegna alle librerie indipendenti un bonus di 2.000 euro per realizzare iniziative di promozione della produzione editoriale piemontese.

"Con questa misura - puntualizza Antonella Parigi, assessora regionale alla Cultura e al Turismo - rafforziamo il nostro sostegno alla filiera del libro, contribuendo alla valorizzazione del settore e, in particolare, delle sinergie tra librai ed editori, con l'obiettivo di aumentare l'offerta culturale e la conoscenza, la diffusione e la vendita delle opere prodotte dagli operatori piemontesi".

Le domande dovranno essere presentate entro il 7 settembre 2018. Il testo del bando