"Purtroppo - spiega il presidente dell'Associazione Librai Italiani Paolo Ambrosini - in manovra sono previsti dei tagli per quanto riguarda quella misura che è stata istituita quest'anno che è il credito fiscale per le aziende librarie" Leggi l'articolo