"La situazione delle librerie del territorio richiede un intervento urgente del Governo" afferma Ambrosini "Le Istituzioni devono dare segnali concreti, non possiamo più tollerare che chiudano altri punti vendita"

L'emorragia sta costringendo diversi librai del territorio a cessare l'attività, con ricadute pesanti sull'economia nazionale e sull'occupazione, richiede uno sforzo congiunto dei vertici istituzionali per rilanciare il lavoro delle librerie e garantire il servizio in favore dei cittadini