Europa News. Bollettino settimanale a cura di Confcommercio Imprese per l'Italia, Delegazione presso l'Unione Europea

11.10.2018
OPPORTUNITÀ’ FINANZIAMENTI EUROPEI (clicca qui)
POLITICA DI COESIONE
Il Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, insieme ai leader locali Ue per lo “Stato dell'Unione: il punto di vista delle Regioni e delle città” #SOTREG
Martedì 9 ottobre il Presidente del Comitato europeo delle regioni (CdR) Karl-Heinz Lambertz ha pronunciato suo discorso sullo “Stato dell'Unione: il punto di vista delle regioni e delle città. L'intervento del Presidente ha avuto luogo nel quadro della sessione plenaria durante un dibattito straordinario sul tema Il futuro dell'Europa con la partecipazione del Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani. La discussione si è conclusa con l'adozione del parere del CdR sul tema “Il Futuro dell'Europa” che è il risultato di un lavoro durato due anni, imperniato sul dialogo con i cittadini e sulla consultazione degli enti locali e regionali, elaborato su richiesta del presidente del Consiglio europeo Donald Tusk. (V. Favalli)

Settimana europea delle Regioni e delle Città 2018
Dal 9 all’11 ottobre a Bruxelles si è tenuta la “Settimana europea delle Regioni e delle Città 2018”, l’evento annuale della politica regionale dell’Ue, organizzato dalla Direzione generale Politica regionale e urbana della Commissione europea (DG REGIO) insieme al Comitato europeo delle regioni (CdR). Sono stati organizzati oltre 160 eventi a Bruxelles e in tutta Europa, tra workshop, presentazione di progetti, eventi di networking, in cui Regioni e Città hanno avuto l’opportunità di confrontarsi per la crescita sociale ed economica. Una manifestazione di rilievo nell’anno in cui ricade il trentesimo anniversario della politica di coesione e sono in corso le trattative per la prossima programmazione dei fondi europei 2021-2027. (V. Favalli)

Settimana europea delle Regioni e delle Città 2018: Il Presidente della Commissione europea parla del Futuro dell’Ue
Il Presidente della Commissione europea ha aperto la Settimana europea delle Regioni e delle
Città 2018 attaccando duramente i populisti e spronando i partiti tradizionali – che si stanno
preparando alle elezioni europee 2019 – a difendere l’Ue e a non farsi ingannare: “Bisogna
distinguere i populisti dagli euroscettici, con questi ultimi bisogna dialogare, vanno rispettati
perché hanno delle domande. L’Ue darà delle risposte a questi ultimi ma farà di tutto per
ostacolare la marcia verso la non Europa dei populisti limitati”, ha dichiarato il Presidente. (V.
Favalli)

Settimana europea delle Regioni e delle Città 2018: La Commissaria Creţu presenta la sua
visione dei programmi futuri della politica di coesione
Durante l'inaugurazione della Settimana europea delle Regioni e delle Città 2018, la
Commissaria per la politica regionale Corina Creţu ha presentato la sua visione sulla prossima
programmazione della politica di coesione 2021-2027. “La Commissione sta lavorando a una
politica di coesione più semplice, flessibile e moderna e l’obiettivo è iniziare da subito
l’implementazione” ha dichiarato la Commissaria. I pilastri della nuova politica regionale
saranno quattro: innovazione intelligente, attenzione all’ambiente, maggiore coinvolgimento
dei cittadini, una pubblica amministrazione efficiente. (V. Favalli)

Parlamento europeo delle Imprese 2018
Mercoledì 10 ottobre si è tenuta la quinta edizione del “Parlamento europeo delle Imprese”
organizzato da Eurochambres - l’associazione europea delle Camere di commercio – in
collaborazione con Unioncamere. L’iniziativa si ripete una volta ogni due anni ed è stata lanciata
per la prima volta nel 2008 con lo scopo di colmare il gap tra le istituzioni europee e gli attori
principali della crescita economica, portando all’attenzione delle istituzioni europee e nazionali,
i temi strategici per lo sviluppo delle imprese. Nella giornata erano presenti 750 imprenditori
provenienti da 28 sistemi camerali europei. (V. Favalli)
DOGANE
Approvato un nuovo piano d'azione doganale dell'UE
Il 9 ottobre, il Consiglio ha approvato un nuovo piano d'azione doganale dell'UE in materia di
lotta contro le violazioni dei diritti di proprietà intellettuale (DPI). Tale piano riguarderà il
periodo 2018-2022. Il fine è di garantire un'efficace tutela dei DPI, combattere il commercio di
merci che violano i DPI lungo l'intera catena di approvvigionamento internazionale e rafforzare
la cooperazione in questo settore con l'Osservatorio europeo e con le autorità di contrasto
competenti. La Commissione è invitata a preparare, entro la primavera del 2019, una tabella di
marcia sull'attuazione del nuovo piano d'azione, a monitorarne l'attuazione e a presentare
relazioni annuali al Consiglio. (M. Ameli)

UNIONE DELLA SICUREZZA
Pubblicata la sedicesima relazione sulla sicurezza
La Commissione europea pubblicato la sua sedicesima relazione sulla sicurezza nella quale
indica le iniziative che saranno determinanti ai fini del completamento dell'Unione della
sicurezza prima delle prossime elezioni di maggio 2019. Tutta una serie di proposte legislative
presentate dalla Commissione è ormai approvata, restano da finalizzare con urgenza vari
fascicoli importanti. La Commissione chiede pertanto un'accelerazione dei lavori e la rapida
adozione dei fascicoli in sospeso, in particolare quelli indicati nella dichiarazione comune e le
nuove misure proposte dal Presidente Juncker nel discorso sullo stato dell'Unione 2018. (M.
Ameli)

FINANZIAMENTI
Al via il quarto Bando per l’Iniziativa Azioni Innovative Urbane della Commissione UE
Nelle giornate del 10 e 11 ottobre si sono svolti, nell’ambito della Settimana Europea delle regioni
e delle città a Bruxelles, i due eventi di premiazione delle città vincitrici del terzo bando UIA, chiuso
lo scorso aprile, e di lancio del quarto e ultimo bando per il 2018, per il quale sarà possibile
presentare progetti per il finanziamento fino al prossimo 31 gennaio 2019. Le informazioni e i
documenti del nuovo bando saranno disponibili sul sito UIA da lunedì 15 ottobre. (F. Cisternino)

Confcommercio – Imprese per l'Italia
Delegazione presso l'Unione europea
Avenue Marnix, 30 - 6° piano
B-1000 Bruxelles
Tel: +32 2 289 62 30
Fax: +32 2 289 62 35
Sito: http://bruxelles.confcommercio.eu
E-mail: delegazione@confcommercio.eu
Newsletter a cura di Stella Sassi
Con il contributo di Marisa Ameli e Gabriella Diani.
Segreteria: Daniela Daidone
Responsabile: Marisa Ameli