“Librerie e biblioteche collaborino per promuovere la lettura, ma rispettando i propri ruoli” afferma Ambrosini, dopo l’incontro del 20 novembre con il Presidente della Provincia di Bergamo Matteo Rossi. Il 24/11 nuovo incontro per proseguire il dialogo

“Ritengo di fondamentale importanza” prosegue Ambrosini “potenziare la collaborazione fra le due categorie, così come già accade nel territorio bergamasco, affinché ogni elemento di attrito fra di esse venga rimosso per evitare riflessi negativi su scala nazionale. L’Ali Confcommercio è totalmente disponibile a lavorare nel senso indicato e auspica la stessa disponibilità da parte delle biblioteche”

  • Eventi (50)

  • News (223)

  • Associarsi (2)

    Associati all'Ali. Tanti privilegi per gli associati. 

    il 2020 è stato un anno molto difficile per il Paese e per le nostre imprese, ma anche un anno nel quale siamo riusciti ad ottenere alcuni importanti risultati per la categoria: approvazione e entrata in vigore della legge sul libro, riconoscimento del libro bene essenziale, aumento della dotazione del tax credit di cui finalmente hanno potuto beneficiare una platea ampia e realmente rappresentativa di librerie e infine gli acquisti delle biblioteche nelle librerie del territorio.

    Questi risultati hanno solo in parte consentito alle nostre imprese di limitare i gravi danni conseguenti alle misure per il contrasto della crisi sanitaria e per questo il 2021, oltre a lavorare per la conferma delle misure ottenute nel 2020, dovrà essere, soprattutto nella prima parte, focalizzato nel cercare di far comprendere alle istituzioni che i problemi non sono risolti e che vi sono ancora difficoltà nel nostro settore che se non rimossi possono determinare esiti pesanti per l’occupazione e per la presenza delle librerie nel territorio.

    Sostieni la nostra associazione, perchè con la partecipazione della tua impresa all’Associazione assieme possiamo cercare di affrontare e risolvere i molti problemi che ha la nostra categoria.