27/11/2018 Dal sito Quirinale.it - Una delegazione di Ali Confcommercio in udienza dal Presidente Sergio Mattarella - Ambrosini “E’ un onore e un segnale di grande attenzione per le librerie italiane da parte della massima autorità dello Stato. Grazie Presidente!” 

"E' stato per noi tutti di Ali Confcommercio un momento significativo" afferma Ambrosini " a suggello del lavoro che l'Associazione promuove a tutela delle libraie e dei librai italiani fin dalla sua costituzione nel 1946".  Nonostante le grandi difficoltà, i librai italiani - sostenuti anche dalle parole del Presidente Mattarella - garantiscono che il proprio impegno è - e sarà - quello di percorrere con determinazione tutte le vie possibili per continuare a svolgere il prezioso lavoro di diffusione del libro, della lettura e della cultura nel nostro Paese.

La delegazione dei librai di Ali - Paolo Ambrosini (Presidente), Alberto Galla (vicario), Edoardo Scioscia, Aldo Addis, Giancarlo Coletti, Alessandro Alessandroni (consiglieri nazionali), Annalisa Del Monte, Gioacchino Tavella.

  • Eventi (52)

  • News (230)

  • Associarsi (2)

    Associati all'Ali. Tanti privilegi per gli associati. 

    il 2020 è stato un anno molto difficile per il Paese e per le nostre imprese, ma anche un anno nel quale siamo riusciti ad ottenere alcuni importanti risultati per la categoria: approvazione e entrata in vigore della legge sul libro, riconoscimento del libro bene essenziale, aumento della dotazione del tax credit di cui finalmente hanno potuto beneficiare una platea ampia e realmente rappresentativa di librerie e infine gli acquisti delle biblioteche nelle librerie del territorio.

    Questi risultati hanno solo in parte consentito alle nostre imprese di limitare i gravi danni conseguenti alle misure per il contrasto della crisi sanitaria e per questo il 2021, oltre a lavorare per la conferma delle misure ottenute nel 2020, dovrà essere, soprattutto nella prima parte, focalizzato nel cercare di far comprendere alle istituzioni che i problemi non sono risolti e che vi sono ancora difficoltà nel nostro settore che se non rimossi possono determinare esiti pesanti per l’occupazione e per la presenza delle librerie nel territorio.

    Sostieni la nostra associazione, perchè con la partecipazione della tua impresa all’Associazione assieme possiamo cercare di affrontare e risolvere i molti problemi che ha la nostra categoria.