INFORMATIVA PRIVACY E LIBERATORIA PER UTILIZZO/DIFFUSIONE FOTO/VIDEO

TITOLARE

ALI – ASSOCIAZIONE LIBRAI ITALIANI (di seguito ALI) – Corso Trieste 199 – 00198 Roma, Partita IVA 06998881004, Tel. (06) 85301970, email: segreteria@libraitaliani.it,

CATEGORIE DI DATI TRATTATI, MODALITA’ E FINALITA’ DEL TRATTAMENTO

I Suoi dati personali raccolti con il form di iscrizione (dati anagrafici, dati di contatto, aziendali, professione) verranno trattati da ALI con modalità automatiche e/o manuali comunque idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza da personale debitamente istruito dal titolare, per le finalità di seguito riportate.

Tra i dati trattati sono comprese fotografie, immagini e riprese audiovisive che La ritraggono in occasioni dell’evento a cui ha preso parte.

Previa acquisizione del Suo consenso, come più avanti specificato, la sua immagine potrà essere diffusa a soggetti indeterminati anche attraverso i social media.

Previo Suo specifico consenso, per inviarle ( i ) comunicazioni promozionali relative al Titolare e (ii) comunicazioni relative ad eventi organizzati dal Titolare; previo Suo specifico consenso, i Suoi Dati Personali potranno essere comunicati a società terze che, in qualità di autonomi Titolari, potranno trattare le informazioni che La riguardano per finalità di marketing.

FINALITA’ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO, NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE IN CASO DI RIFIUTO

ALI raccoglie i dati personali sopra indicati al fine di permetterLe di partecipare al workshop ed al tavolo di lavoro per cui si è iscritto e, previo suo consenso, per pubblicizzare le proprie future iniziative.

Lei è libero di fornire i propri dati personali ma il loro mancato conferimento comporta l’impossibilità di partecipare al workshop.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E CATEGORIE DI DESTINATARI

Per le sole finalità sopra specificate, i dati raccolti potranno essere comunicati alle persone autorizzate da ALI al trattamento, nonché ad altri soggetti esterni a cui si rendesse necessario comunicare i dati (es. società incaricate della realizzazione dei video) nominate responsabili del trattamento.

I dati personali non saranno oggetto di diffusione, ovvero non ne verrà data conoscenza a soggetti indeterminati. Potranno essere invece oggetto di comunicazione a soggetti definiti, nel pieno rispetto delle prescrizioni di legge, per finalità strettamente correlate a quelle precedentemente indicate. Qualsiasi accesso ai Suoi dati personali è limitato ai soggetti autorizzati dal Titolare.

L’elenco dei Responsabili del trattamento dei dati personali è disponibile presso la sede del Titolare del Trattamento.

I dati non saranno trasferiti fuori dall’Unione Europea.

PERIODO DI CONSERVAZIONE

I Dati a Lei riferibili raccolti al fine di permetterLe di partecipare al workshop ovvero forniti nell’ambito dello/a stesso/a (nello specifico, le immagini e/o le riprese audiovisive che La raffigurano) saranno trattati e conservati da ALI per il tempo necessario all’adempimento di tali finalità. Al termine di tale periodo saranno conservati per 12 mesi in un archivio al fine di eventuali riproposizioni di momenti seminariali sul tema del libro, della professione dei librai e della lettura. Al termine di tale periodo, i dati saranno distrutti.

Nel caso in cui lei esprima il suo consenso a futuri contatti da parte di ALI o di aziende terze per finalità di marketing, saranno conservati per 24 mesi.

DIRITTI DEGLI INTERESSATI

Lei ha il diritto di chiedere ad ALI di accedere ai propri dati personali e di rettificarli se inesatti, di cancellarli o limitarne il trattamento se ne ricorrono i presupposti nonché di ottenere la portabilità dei dati solo in caso di trattamento automatizzato basato sul consenso, nonché di opporsi per motivi legati alla propria situazione particolare e comunque, per marketing diretto. L’interessato ha il diritto di revocare il consenso prestato indirizzando richiesta scritta al seguente indirizzo e-mail ………………, ferma restando la liceità del trattamento fino al momento della revoca. L’interessato ha anche il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo competente, Garante per la protezione dei dati personali.

Sottocategorie