Anche nel 2017 l'estate dei lettori comincia sabato 17 giugno con la notte bianca delle librerie Letti di NotteLa novità di quest'anno è che l’Associazione Letteratura Rinnovabile ha lanciato un crowdfunding per sostenere economicamente l'impegno per Letti di notte di 20 librerie (una per ogni Regione) e che l'Associazione Librai Italiani Confcommercio-Imprese per l’Italia ha pubblicato, in edizione speciale, 1000 copie numerate del libro Il libraio di Régis De Sà Moreira per sostenere questo progetto e quindi le librerie.

Vuoi partecipare:

- Invia il progetto di Letti di notte della tua libreria tramite la pagina http://www.lettidinotte.com/partecipa-al-concorso/ entro il 15 maggio 2017.
- Partecipa, e invita i lettori a partecipare, al crowdfunding di sostegno alle librerie.
- Per aggiudicarsi Il libraio è sufficiente contribuire con €12,00. E' un bel libro e racconta con grande amabilità il nostro mestiere.

Letti di notte è la notte bianca del libro e della lettura.
In tutta Italia, dal 2012 le luci di librerie e biblioteche si accendono per una notte intera,
le porte si aprono per far entrare e uscire parole, voci, luci… sogni!
Il tema della sesta edizione è “Sogni e sognatori”: ideali, visioni, utopie, passioni, desideri & avventure.
Tutti possono portare i propri sogni in libreria. E trovarne: le librerie sono luoghi pieni di sogni!
Grazie alla creatività di tutto il mondo libro, librerie e biblioteche danno vita a centinaia di incontri straordinari.
Protagonisti, oltre alle persone, non sono solo libri, parole, voci, ma anche suoni, profumi, colori e immagini.

  • Eventi (52)

  • News (230)

  • Associarsi (2)

    Associati all'Ali. Tanti privilegi per gli associati. 

    il 2020 è stato un anno molto difficile per il Paese e per le nostre imprese, ma anche un anno nel quale siamo riusciti ad ottenere alcuni importanti risultati per la categoria: approvazione e entrata in vigore della legge sul libro, riconoscimento del libro bene essenziale, aumento della dotazione del tax credit di cui finalmente hanno potuto beneficiare una platea ampia e realmente rappresentativa di librerie e infine gli acquisti delle biblioteche nelle librerie del territorio.

    Questi risultati hanno solo in parte consentito alle nostre imprese di limitare i gravi danni conseguenti alle misure per il contrasto della crisi sanitaria e per questo il 2021, oltre a lavorare per la conferma delle misure ottenute nel 2020, dovrà essere, soprattutto nella prima parte, focalizzato nel cercare di far comprendere alle istituzioni che i problemi non sono risolti e che vi sono ancora difficoltà nel nostro settore che se non rimossi possono determinare esiti pesanti per l’occupazione e per la presenza delle librerie nel territorio.

    Sostieni la nostra associazione, perchè con la partecipazione della tua impresa all’Associazione assieme possiamo cercare di affrontare e risolvere i molti problemi che ha la nostra categoria.