Comunicato Ali Confcommercio 26/11/2018 e agenzie -  “Siamo molto soddisfatti per la firma del decreto sul bonus 18app da parte del Ministro Bonisoli 

non solo perché era anche una nostra richiesta ma soprattutto perché si tratta di una misura che ha contribuito sensibilmente alla promozione della lettura e che andava, quindi, confermata”: questo il commento del Presidente di Ali-Confcommercio, Paolo Ambrosini, sulla conferma del bonus cultura per i giovani che compiranno 18 anni nel 2018.

“Il libro – prosegue Ambrosini - è stato il prodotto su cui maggiormente si sono concentrate le scelte dei ragazzi ed è da evidenziare l'impegno delle librerie che negli ultimi anni si sono rese operative in favore dei diciottenni, i quali proprio in virtù del bonus a loro disposizione sono rientrati in libreria. Apprezziamo, dunque, che il Governo abbia recepito gli appelli del mondo editoriale-librario, mostrando una sensibilità verso la promozione della cultura fra le nuove leve del nostro Paese su cui è fondamentale investire per la crescita sociale”.

Nei prossimi giorni – conclude la nota - il decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale per essere immediatamente operativo. Sarà possibile registrarsi entro il 30 giugno 2019 e spendere il bonus entro il 31 dicembre dello stesso anno.

 Agenzie

CULTURA: AMBROSINI (ALI), SODDISFATTI PER FIRMA BONISOLI SU 18APP 

Roma, 26 nov. (AdnKronos) - "Siamo molto soddisfatti per la firma del   decreto sul bonus 18app da parte del ministro Bonisoli, non solo   perché era anche una nostra richiesta ma soprattutto perché si tratta   di una misura che ha contribuito sensibilmente alla promozione della   lettura e che andava, quindi, confermata". E' il commento del   presidente di Ali-Confcommercio, (Associazione librai italiani) Paolo   Ambrosini, sulla conferma del bonus cultura per i giovani che   compiranno 18 anni nel 2018.        "Il libro - prosegue Ambrosini - è stato il prodotto su cui   maggiormente si sono concentrate le scelte dei ragazzi ed è da   evidenziare l'impegno delle librerie che negli ultimi anni si sono   rese operative in favore dei diciottenni, i quali proprio in virtù del  bonus a loro disposizione sono rientrati in libreria. Apprezziamo,   dunque, che il Governo abbia recepito gli appelli del mondo   editoriale-librario, mostrando sensibilità verso la promozione della   cultura fra le nuove leve del nostro Paese su cui è fondamentale   investire per la crescita sociale''.        "Nei prossimi giorni - ricorda Ambrosini - il decreto sarà pubblicato   nella Gazzetta Ufficiale per essere immediatamente operativo. Sarà   possibile registrarsi entro il 30 giugno 2019 e spendere il bonus   entro il 31 dicembre dello stesso anno".        (Clt-Crm/AdnKronos)  ISSN 2465 - 1222  26-NOV-18 17:32  

 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Bonus cultura: Ambrosini (Ali-Confcommercio), bene decreto Bonisoli

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 26 nov - 'Siamo    molto soddisfatti per la firma del decreto sul bonus 18app da    parte del ministro Bonisoli, non solo perche' era anche una    nostra richiesta ma soprattutto perche' si tratta di una    misura che ha contribuito sensibilmente alla promozione della    lettura e che andava, quindi, confermata'. questo il commento    del Presidente di Ali-Confcommercio, Paolo Ambrosini, sulla    conferma del bonus cultura per i giovani che compiranno 18    anni nel 2018. 'Il libro - prosegue Ambrosini - e' stato il    prodotto su cui maggiormente si sono concentrate le scelte    dei ragazzi ed e' da evidenziare l'impegno delle librerie che    negli ultimi anni si sono rese operative in favore dei    diciottenni, i quali proprio in virtu' del bonus a loro    disposizione sono rientrati in libreria'. Nei prossimi giorni    il decreto sara' pubblicato in Gazzetta Ufficiale; sara'    possibile registrarsi entro il 30 giugno 2019 e spendere il    bonus entro il 31 dicembre.   com-arl    (RADIOCOR) 26-11-18 18:30:09

________________

AgCult 26/11/2018 - Bonus cultura, Ali Confcommercio: bene Bonisoli, misura promuove cultura fra giovani
Articolo

_________________

Ag-Cult 23/11/2018 - Il Ministro per i beni e le attività culturali, Alberto Bonisoli, ha firmato il Decreto attuativo che integra ed estende il bonus cultura a chi ha compiuto o compirà 18 anni nel 2018. 

Il provvedimento sarà operativo, ed i ragazzi potranno registrarsi alla piattaforma 18app.it, non appena sarà pubblicato in Gazzetta ufficiale.

Ottenuto il parere favorevole del Consiglio di Stato e il via libera del Garante per la protezione dei dati personali, il provvedimento ha apportato le necessarie modifiche al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 15 settembre 2016, n187. Il giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale i giovani in possesso di SPID, Sistema Pubblico di Identità Digitale, potranno registrarsi alla piattaforma operativa 18 app., entro il 30 giugno 2019, e spendere il bonus ottenuto entro il 31 dicembre 2019.

  • Eventi (51)

  • News (229)

  • Associarsi (2)

    Associati all'Ali. Tanti privilegi per gli associati. 

    il 2020 è stato un anno molto difficile per il Paese e per le nostre imprese, ma anche un anno nel quale siamo riusciti ad ottenere alcuni importanti risultati per la categoria: approvazione e entrata in vigore della legge sul libro, riconoscimento del libro bene essenziale, aumento della dotazione del tax credit di cui finalmente hanno potuto beneficiare una platea ampia e realmente rappresentativa di librerie e infine gli acquisti delle biblioteche nelle librerie del territorio.

    Questi risultati hanno solo in parte consentito alle nostre imprese di limitare i gravi danni conseguenti alle misure per il contrasto della crisi sanitaria e per questo il 2021, oltre a lavorare per la conferma delle misure ottenute nel 2020, dovrà essere, soprattutto nella prima parte, focalizzato nel cercare di far comprendere alle istituzioni che i problemi non sono risolti e che vi sono ancora difficoltà nel nostro settore che se non rimossi possono determinare esiti pesanti per l’occupazione e per la presenza delle librerie nel territorio.

    Sostieni la nostra associazione, perchè con la partecipazione della tua impresa all’Associazione assieme possiamo cercare di affrontare e risolvere i molti problemi che ha la nostra categoria.