Ambrosini "Sconti non consentiti a Più libri più liberi. Abbiamo chiesto provvedimenti alle autorità del Comune di Roma e agli editori per il mancato rispetto della Legge Levi" Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Nel corso della fiera rilevati comportamenti commerciali da parte di alcuni espositori palesemente in contrasto con la normativa in vigore, con offerte fino al 50% del prezzo di copertina, e questo malgrado le continue richieste di collaborazione sollecitate da Ali Confcommercio alle associazioni degli editori per garantire la corretta applicazione legge. L'Ali ha chiesto la presenza continuativa di organi di controllo per le prossime edizioni di plpl.