L'incontro del 17 ottobre in Confcommercio dove l'Ali avrà la sua nuova sede, ha visto il confronto di varie personalità politiche intervenute nel dibattito sulla nuova legge sul libro e sulle altre richieste presentate dal Presidente Paolo Ambrosini. 


Leggi la rassegna stampa e guarda tutte le foto dell'evento

Libri: Ambrosini (Ali), serve fondo nazionale librerie
(ANSA) - ROMA, 17 OTT - L'istituzione di un fondo nazionale  per l'apertura e il rinnovo delle librerie, "con un piano per il  rilancio e l'adeguamento delle aziende ai nuovi tempi"; la  revisione dei criteri del tax credit, "per proteggere i più  deboli ma senza escludere tutti gli altri"; la detrazione  fiscale per i libri di testo "per una spesa minima di 160  milioni di euro, pari allo 0,0003% del costo del bilancio dello  Stato"; il mantenimento di 18 App e Carta del Docente e infine  l'approdo celere alla nuova legge sulla lettura perché "servono  strumenti economici se vogliamo che le librerie svolgano un  ruolo di promozione": sono le richieste che Paolo Ambrosini,  presidente di Ali Confcommercio, ha presentato a nome dei librai  italiani nell'incontro svoltosi oggi pomeriggio a Roma,  nell'ambito del quale si è discusso delle problematiche legate  ai libri in relazione alla nuova legge sulla lettura di prossima  discussione in Senato. Nel corso dell'incontro, al quale hanno  partecipato Michela Montevecchi (Movimento 5 Stelle), Valentina  Aprea (Forza Italia), Daniele Belotti (Lega), Alessandra  Carbonaro (Movimento 5 stelle), Flavia Piccoli Nardelli (PD), il  presidente ha ribadito la necessità di intervenire con coraggio  nel sostegno alla lettura anche alla luce dei dati ISTAT, in  base ai quali "dal 2012 al 2016 sono state 2038 le librerie che  hanno chiuso, con una perdita di 4000 posti di lavoro, senza  contare che nel 2016 erano 13 milioni gli italiani senza una  libreria sotto casa". "Non siamo commercianti, siamo luoghi e  persone che fanno circolare i libri dappertutto", ha proseguito  Ambrosini, "speriamo che il Senato abbia il coraggio di  approvare in tempi brevi la nuova legge sulla lettura".      A rassicurare il presidente di Ali è stata la senatrice  Montevecchi, vicepresidente della Commissione Cultura, che ha  ribadito "l'impegno di portare avanti insieme al PD la legge  sulla lettura e licenziarla prima dell'apertura della sessione  di bilancio. Vorrei poter festeggiare la legge nel nuovo  anno".(ANSA).       Y8M-LB  17-OTT-19 18:07

Libri: Montevecchi (5S), legge pronta nel nuovo anno
(ANSA) - ROMA, 17 OTT -  "Il nostro impegno è quello di  portare avanti insieme al PD la nuova legge sulla lettura e  licenziarla prima dell'apertura della sessione di bilancio.  Vorrei poter festeggiare la legge nel nuovo anno": così oggi  pomeriggio la senatrice Michela Montevecchi (Movimento 5  Stelle), vicepresidente della Commissione Cultura, partecipando  all'incontro organizzato da Ali Confcommercio a Roma per  discutere delle problematiche e delle sfide legate al mondo  della lettura e delle librerie, anche in relazione alla legge  sulla lettura passata alla Camera e che ora dovrà essere votata  in Senato. La senatrice, riconoscendo la funzione sociale svolta  dai librai, ha rassicurato l'Ali sulla volontà della Commissione  Cultura di "procedere in tempi stretti anche se incombe il  bilancio".(ANSA).       Y8M-LB  17-OTT-19 17:37 

 

Lettura, Piccoli Nardelli (Pd): un inizio, ora legge quadro sul libro

AG CULT  - ROMA, 17 OTT - “Consideriamo la legge sulla promozione della lettura un inizio e ogni processo non si risolve con un unico provvedimento di legge ma con una serie di interventi nel tempo”. Lo ha detto Flavia Piccoli Nardelli, capogruppo del Partito democratico in Commissione Cultura della Camera e prima firmataria della legge approvata alla Camera e ora all’esame del Senato, intervenendo all’inaugurazione dei nuovi uffici dell’Associazione librai italiani (Ali) presso la sede di Confcommercio a Roma. “La legge sulla lettura - ha ricordato Piccoli Nardelli - è stato un processo condiviso dentro le Commissioni, dentro il Parlamento in un clima difficile da trovare in quelle aule. Condivisa anche con i librai e i piccoli editori, con l’Anci, con le biblioteche nel tentativo di tenere insieme tutta la filiera”.

 

Lettura, Aprea (FI): Parlamento lavorerà per avere librai sempre più numerosi e qualificati

AG CULT  - ROMA, 17 OTT - “Avremmo voluti quegli sconti fiscali che ci auguriamo possano arrivare a breve, ma alla fine la legge ci è piaciuta e abbiamo prodotto un testo approvato da tutti”

 

Lettura, Montevecchi (M5S): obiettivo è approvare ddl entro l'anno

AG CULT  - ROMA, 17 OTT  - Nel suo intervento, Montevecchi ha ricordato la "grande funzione sociale che ha il libraio". Raccontando la sua esperienza personale ha sottolineato l'importanza delle librerie nello "sviluppare quell'amore fondamentale per la lettura.

 

PAGINA FACEBOOK MICHELA MONTEVECCHI: https://www.facebook.com/MichelaAMontevecchi/photos/a.522495654464023/2627298760650358/?type=3&theater

 

Lettura, Carbonaro (M5S): Legge condivisa per crescita culturale del Paese

AG CULT  - ROMA, 17 OTT -  “Abbiamo fatto un lavoro trasversale raccogliendo varie istanze. Un lavoro condiviso con tutti, attraverso un bellissimo iter di audizioni, ascoltando stakeholders, associazioni ed esperti del settore per raggruppare tutte le tematiche, sapendo che non era semplice dal momento che il tema è ampio”

 

Librerie, le richieste di Ali: fondo per il rilancio, revisione tax credit e detrazioni per libri di testo
L'Associazione dei librai rientra in Confcommercio, difende il ruolo sociale delle librerie e lancia le sue proposte a favore di "una società delle relazioni" in contrapposizione alla società dei click"
AG CULT  - ROMA, 17 OTT -  Un fondo nazionale per il rilancio delle librerie, un ampliamento del tax credit, detrazioni fiscali per i libri di testo, conferma della 18App e della Carta del docente. Sono le richieste che l'Associazione dei librai italiani (Ali), attraverso il suo presidente Paolo Ambrosini, ha rivolto al mondo della politica in occasione del ritorno in Confcommercio della rappresentanza dei librai. L'incontro ospitato nella sede romana di Confcommercio, dove Ali avrà la sua nuova sede, ha evidenziato i problemi e le prospettive per le librerie italiane

Il Presidente Paolo Ambrosini con il Dott. Renato Mattioni, Capo di Gabinetto del Presidente Confcommercio Carlo Sangalli

On.le Alessandra Carbonaro
On.le Alessandra Carbonaro
On.le Flavia Piccoli Nardelli
On.le Flavia Piccoli Nardelli
On.le Valentina Aprea
On.le Valentina Aprea
Senatrice Michela Montevecchi
Senatrice Michela Montevecchi
Ospiti
Ospiti
Alcuni membri del Consiglio Nazionale
Alcuni membri del Consiglio Nazionale