Leggi il comunicato stampa Ali Confcommercio, Federcartolai Confcommercio e Adei.


La Commissione Bilancio e la Commissione Cultura del Senato hanno finalmente approvato le coperture finanziarie e il testo definitivo del Disegno di Legge per la promozione del libro e della lettura.

Si consolida così in modo decisivo l’approvazione dello scorso 16 luglio alla Camera.

Approvazione che avvenne – è bene ricordarlo – praticamente all’unanimità.  “E’ una legge che sostiene lettura, cultura e diffusione del libro, che fa giocare tutti alla pari e premia la concorrenza basata sulla competenza e non sul potere o sul monopolio”.

Lo spiegano in una nota congiunta i Presidenti dei librai di Ali Confcommercio Paolo Ambrosini, di Federcartolai Confcommercio Medardo Montaguti, e di Adei Editori Indipendenti Marco Zapparoli  (l'editoria indipendente rappresenta quasi metà del mercato editoriale italiano). ''Come Francia, Germania, Spagna, Grecia, questa Legge sostiene il rispetto del lavoro sul libro, frena la svendita del valore che penalizza tutti, a partire dai lettori e sostiene le politiche attive per la lettura e i suoi attori.

Ali, Federcartolai e Adei ringraziano il Ministro Franceschini, le Commissioni per il lavoro strenuo e congiunto degli ultimi giorni. “Ora auspichiamo che la Legge giunga presto in Aula per la definitiva approvazione; è una Legge decisiva, segna una svolta radicale per la diffusione di libro e lettura nel nostro Paese” concludono i Presidenti delle tre Associazioni.

 

 Paolo Ambrosini, Ali Confcommercio

Medardo Montaguti, Federcartolai Confcommercio

Marco Zapparoli, ADEI Associazione degli Editori Indipendenti Italiani