CORONAVIRUS: AMBROSINI (ALI), 'VENDITE LIBRI CALATE DEL 23% SU SCALA NAZIONALE' 

Il presidente dell'associazione librai, 'a Milano il calo è   stato del 50%'       
Roma, 11 mar. (Adnkronos) - Il coronavirus 'si abbatte' anche sul mondo delle librerie determinando un forte calo delle vendite che non è compensato dai maggiori guadagni dell'online. Sono queste le prime stime a disposizione dell'Ali, l'associazione dei librai italiani Confcommercio.    

Sottocategorie